BASALI

Bicorticalismo alla
massima potenza

Basali Guarda il video guarda il video
L’apice stondato e la spira dal profilo progressivo impattano e filettano nelle corticali, realizzando un contatto senza compressione per la massima stabilità primaria, ancorandosi saldamente alle strutture ossee laminari.
IL CARICO
IMMEDIATO

COME OBIETTIVO
(IN ASSOLUTA GARANZIA)
Il collare anatomico, con apice stondato e sottile, e il profilo della spira a tronco conico sono le premesse per ottenere l’ideale contatto senza compressione che rende i Basali perfetti per il carico immediato.

Lo stop antirotazionale finale e la filettatura progressiva atraumatica vanno a completare il quadro delle caratteristiche fondamentali di questi impianti particolarmente affilati.
DESIGN
brevettato, certificato,
garantito!
È l’unione di svariate silhouette e profili analizzati e testati nel tempo, da noi migliorati in alcuni degli aspetti più significativi, per garantire l’ottimizzazione dell’intervento chirurgico e il successo di protesizzazione a carico immediato.  
IL LOGARITMO CHE ASSICURA IL MASSIMO RISULTATO
I basali sono molto taglienti e hanno la peculiarità di filettare le fosse laminari dure, quelle più resistenti, per renderle solido supporto al carico protesico immediato.
Piegabile fino a 40°
Sono stati progettati con un sottile e mini invasivo nocciolo ad apice stondato, proprio dove nasce la spira.
Questo primo ancoraggio permette la stabilizzazione dell’apice implantare nell’ingaggio corticale concludendo e finalizzando l’operazione eseguita con la tecnica del bicorticalismo.
Ogni misura a disposizione è stata studiata per adattarsi in modo perfetto alla qualità ossea presente, avendo ogni Basale un proprio passo, una propria aggressività e una propria compressione dettata dal logaritmo sul quale è stato creato.
KIT PROTESICO
STERILE MONOUSO GRATUITO
PER UN CARICO IMMEDIATO
AGILE E INTUITIVO
Il kit Composto da analogo-transfer-cappetta sterili permette di rilevare subito l’impronta, fornire l’analogo preformato al tecnico e applicare un provvisorio immediato grazie all’utilizzo della cappetta sterile inclusa nel blister (ottimizzando i tempi per la finalizzazione della protesi a carico anche definitiva immediata entro le 48/72 ore).